E subito apparve con l’angelo una moltitudine dell’esercito celeste,
che lodava Dio e diceva:
“Gloria a Dio nel più alto dei cieli
e sulla terra pace agli uomini, che egli ama”.
(Lc 2, 13-14)

Il Natale per tutti noi è sempre un momento atteso, desiderato, come se avesse il potere di cambiare la nostra condizione o far sparire magicamente le nostre difficoltà.
Sappiamo bene che non è così, eppure la nascita di Gesù ha il potere di toccare il cuore di molte persone. Gli angeli in quella santa notte lodano Dio e ci ricordano qual è il dono che la nascita del Signore ci consegna ancora una volta: è il dono della pace che nasce in noi perché ci riscopriamo ancora una volta amati da Dio. Amati nonostante i nostri peccati e le nostre contraddizioni, amati oltre le nostre fatiche e i nostri limiti, amati così come siamo, nella nostra umanità che Dio ha preso su di sé.
Donaci Signore di accogliere il dono della tua pace, per noi e per le nostre Comunità; donaci di saperlo trasmettere a tutti coloro che si sentono soli o dimenticati, custodisci i nostri cuori nella tua pace e nel tuo amore.
Il Signore ci benedica e ci custodisca nel suo santo Natale.

don Marco Bove
Assistente ecclesiastico nazionale

Buon Natale e Felice Anno Nuovo
da tutte le Comunità di Fede e Luce!