Pellegrinaggio al santuario di Caravaggio

C'erano più di 150 persone con le comunità di Gratosoglio e Cesano Boscone

Chiesa gremita di persone

Domenica 11 giugno la comunità Fede e Luce dopo tanti preparativi si è trovata a fare un pellegrinaggio al Santuario di Santa Maria del Fonte a Caravaggio. Eravamo 150 persone tra gli amici di Gratosoglio e quelli di Cesano Boscone; alcuni arrivati in pullman altri in macchina. Arrivati al santuario abbiamo trovato già tanti altri amici, che abbiamo salutato. Alle 10.30 ci siamo spostati in un’altra chiesetta per la messa; con noi c’erano don Mauro e don Marco ad officiare. I canti sono stati preparati da un nostro coretto e durante la lettura del Vangelo c’è stato il mimo delle Nozze di Cana, preparato dal gruppo Gratosoglio.

A tutti è mancato lo sguardo di Paolo Lucchi: don Marco lo ha citato varie volte anche perché Paolo si è messo a disposizione per questo pellegrinaggio che a noi è mancato molto dopo il Covid e questo ci ha portato a festeggiare con gioia. Finita la messa ci siamo seduti tutti perché il parroco voleva raccontarci un po’ di storia di Caravaggio e di quanti miracoli ci sono stati. Dopo siamo andati in una Cripta dove il parroco ci ha raccontato le ultime cose su Caravaggio. Bellissima chiesa e anche la storia di Caravaggio.

Il pranzo era squisito! Ravioli burro e salvia – ovviamente qualcuno di noi ha fatto il bis (anche io!) – e poi vitello tonnato, vino e acqua a volontà… beh il pranzo per noi a Fede e Luce è un momento magico! La mia giornata si è conclusa in anticipo con dispiacere perché avevo un altro appuntamento.

La giornata è stata calda ed emozionante… un bellissimo Pellegrinaggio! Grazie amici, che questa giornata di festa possa restare nel cuore di tutti.

Nora Buccheri
Comunità Santa Maria Madre della Chiesa

Accorcia la distanza e aumenta l'amicizia

Fede e Luce - 5x1000

96000680585 è il codice fiscale da riportare sulla tua dichiarazione dei redditi, nel riquadro dedicato alle onlus.

Ti potrebbero interessare

Scintille

Scintille

È sempre stato il mio sogno fare una omelia, non vi addormentate, non vorrei fosse l’ultima.Vi vorrei raccontare qual è stata la mia prima...